ASSUNZIONE DELLE ASSISTENTI SOCIALI NELL’AZIENDA SPECIALE A.S.S.I.
Comunicato Stampa Politiche Sociali

ASSUNZIONE DELLE ASSISTENTI SOCIALI NELL’AZIENDA SPECIALE A.S.S.I.

Giusta l’assunzione degli assistenti sociali in virtù non soltanto della legge Madia ma anche di un impegno profuso professionalmente ed umanamente in tante di loro per moltissimi anni, un qualcosa che forse andava fatto prima, ma meglio tardi che mai. Purtroppo rimane la grana dei 18 lavoratori della Cooperativa Esculapio che rimangono senza il dovuto ovvero sei spettanze inerenti le mensilità che vanno dall’ ottobre 2020 al 31 marzo 2021. Un qualcosa che si sta prolungando da troppo tempo nonostante il parere favorevole dell’avvocatura comunale ad una transazione che non si riverberi in maniera negativa, anticipando la procedura in un eventuale soccombenza nel giudicato civile tra la cooperativa e l’ente comunale che sarebbe deflagrante sui conti pubblici, con un passaggio ed una ricognizione di debiti fuori bilancio in consiglio cittadino. ricordando che per erogare i servizi occorre un acconcio ufficio di Piano, altrimenti è come una nave senza timone. Si auspica che quanto è stato promesso nell’assise pubblica 12 dicembre scorso dal primo cittadino in persona, avvocato Mario Conte, sia rispettato in termini etici ed ottemperato in termini giuridici quanto prima, con la speranza che il 2024 sorga sotto buoni auspici e non con le solite manfrine del politichese che hanno effettivamente allontanato i cittadini dalla vita politica.

Città di Eboli

Comunicato stampa

Terminano oltre venti anni di precariato

Il 2023 non poteva terminare in modo migliore per il Comune di Eboli. Ad affermarlo è il Sindaco Mario Conte che stamani, incontrando i giornalisti per gli auguri del nuovo anno, ha potuto dar loro una splendida notizia. L’assunzione a tempo indeterminato delle Assistenti sociali, della sociologa e della funzionaria contabile da parte dell’Azienda Speciale Assi.

«Alcune di loro – ha detto il sindaco – attendevano la fine del precariato da oltre 20 anni, una addirittura da 24 anni. Credo di dover ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a portare avanti questo processo virtuoso. Senza l’impegno di tutte le parti in causa, a cominciare dai Comuni del Piano di zona, all’ex Assessore al Piano di Zona e all’attuale Assessore alle Politiche Sociali, al Presidente e al Direttore di Assi, al presidente della Commissione Politiche Sociali, a tutta la maggioranza che ha approvato gli atti in Consiglio, questo non sarebbe stato possibile. E’ il primo passo non solo per dare certezze a chi ha sempre lavorato con impegno, ma anche ai cittadini che potranno finalmente contare sulla continuità assistenziale. Credo di poter esprimere a nome mio e di tutta l’Amministrazione una grande soddisfazione. Questi sono i segnali concreti di una Amministrazione che lavora seriamente, al di là delle polemiche e della dialettica politica. Alle nostre Assistenti sociali, alla sociologa e alla funzionaria i migliori auguri di Buon Lavoro finalmente da poter svolgere con serenità».

Le prime assunzioni, rese ufficiali questa mattina da una determina del Direttore di Assi, Antonio Nuzzolo, sono le prime 8 assistenti sociali: Antoniello Speranza, Auricchio Maria Cristina, Belmonte Flora, Bruno Anna, Cacciottolo Cosimina, Marra Antonia, Sforzo Eleonora e Vecchio Rita, per il Profilo Professionale FUNZIONARIO SOCIOLOGO Buccino Daniela – e per il Profilo Professionale FUNZIONARIO ECONOMICO CONTABILE Impemba Antonietta.