Il Comune di Eboli sarà protagonista al seminario finale del Progetto Diagrammi SUD per la Regione Campania.
Cultura Ultima Ora

Il Comune di Eboli sarà protagonista al seminario finale del Progetto Diagrammi SUD per la Regione Campania.

L’appuntamento è fissato per il prossimo 𝗺𝗮𝗿𝘁𝗲𝗱𝗶̀ 𝟮𝟴𝗻𝗼𝘃𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 nel Comune di Napoli presso la sede della Flai Cgil Campania e Napoli nel “𝗦𝗮𝗹𝗼𝗻𝗲𝗚𝗶𝗮𝗻𝗳𝗿𝗮𝗻𝗰𝗼𝗙𝗲𝗱𝗲𝗿𝗶𝗰𝗼”.

Il Sindaco Mario Conte e il Presidente di 𝗔.𝗦.𝗦.𝗜 Donato Guercio interverranno durante la sessione dedicata al confronto con le Istituzioni.

Il progetto Diagrammi di Legalità al centro-sud – Diritti in Agricoltura attraverso Approcci Multistakeholders e Multidisciplinari per l’Integrazione e il Lavoro giusto” è partito nel luglio 2021 con l’obiettivo ambizioso di contrasto al caporalato e del riconoscimento dei diritti dei lavoratori agricoli, mirando al benessere di tutti e al miglioramento della qualità della vita delle comunità locali.

Il raggruppamento che cura le attività progettuali vede unite le forze del Sindacato e quelle del Terzo Settore in una prospettiva multi stakeholder che consente di congiungere i piani della difesa del lavoro giusto e della presa in carico della persona.

Le attività progettuali coinvolgono 8 Regioni e saranno operative fino a dicembre 2023. La Regione Campania ha aderito prevedendo la concentrazione delle azioni progettuali nelle aree territoriali di Caserta – Napoli Nord e della Piana del Sele.

Capofila del progetto, che si avvale di fondi comunitari, è a Federazione Lavoratori Agro Industria FLAI CGIL che, nel territorio campano, agisce sia come coordinamento regionale che localmente, con le sedi di prossimità aperte per favorire l’accessibilità dei lavoratori agricoli e l’attività di sindacato di strada.

Il Comune di Eboli è l’unico ente locale, oltre alla Regione Campania, ad aver portato avanti in maniera sinergica, il progetto nel territorio della Piana del Sele.

«Il lavoro svolto negli ultimi mesi su questo tema è stato di grande livello. – ha spiegato il Presidente della terza Commissione Matteo Balestrieri, a cui si deve il pieno coinvolgimento del Comune di Eboli – I riconoscimenti che da più parti sono giunti rispetto a quanto avviato ci convincono che siamo sulla strada giusta. Essere presenti anche in questa sede sarà un grande orgoglio».

Uno dei primi atti firmati all’insediamento del Sindaco Mario Conte è stato, infatti, il Patto per la lotta al caporalato.