Incontro con Amedeo Colella per il Maggio dei libri della Città di Eboli
Cultura Eventi

Incontro con Amedeo Colella per il Maggio dei libri della Città di Eboli

Incontro con Amedeo Colella per il Maggio dei libri della Città di Eboli

 

 

Domenica 19 maggio alle ore 19.30 si inaugura l’Arena Cult, in Piazza della Repubblica, un nuovo spazio di incontro per gli eventi culturali della città. E si comincerà con la presentazione dell’ultimo libro di Amedeo Colella, “Napoli 365”.

L’evento è il primo di una serie di incontri letterari del Maggio dei Libri, una campagna nazionale alla quale la Città di Eboli aderisce con un programma di largo respiro, con eventi di divulgazione e intrattenimento, un Premio Letterario e un festival.

Napoli 365 racconta la collezione permanente della città di Napoli, un museo a cielo aperto. Tutte le cose che ci sono da fare e da vedere a Napoli ogni giorno dell’anno. Le passeggiate da compiere, i luoghi da visitare, le cose da studiare; per celebrare un evento storico, l’inaugurazione di un monumento, una data di nascita o di morte di un napoletano illustre, una première teatrale o cinematografica, un santo da celebrare o un rito laico o religioso che si ripete da anni. Perché il 10 maggio è una data centrale nella storia di Napoli? In che giorno divampano i fucarazzi di Sant’Antonio Abate? Quando nacque la Repubblica Napoletana di Eleonora Pimentel Fonseca? Cosa fare a Napoli per lo struscio del giovedì santo? Quando morì Totò e quanti funerali ebbe? Il pesce d’aprile nasce a Napoli? E cosa accade il 16 dicembre? Tutti i martedì a Napoli avviene un miracolo… dove? Quando partì il primo treno italiano e molte altre curiosità.

Amedeo Colella è uno studioso dei fenomeni antropologici legati alla napoletanità, con particolare riferimento alle eccellenze della cultura napoletana nei campi della lingua, della cultura, della gastronomia, della musica, poesia, cinema e tecnologia, Amedeo Colella ha lavorato 22 anni da ricercatore senior al CRIAI, un centro di ricerca informatico dell’Università Federico II. Dal 2014 decide di dedicarsi esclusivamente allo studio della cultura partenopea.

L’autore ne discuterà con Andrea Della Rocca, giovane blogger ebolitano con esperienza nel mondo della comunicazione e che ha all’attivo numerose interviste a personaggi del mondo dello spettacolo.

Il Maggio dei Libri sarà anche l’occasione per connettere temi e personaggi della cultura contemporanea con giornalisti e blogger ebolitani, creando dibattiti e spunti di riflessione da condividere insieme.