Inserimento nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale del “cessate il fuoco” in Palestina: la soddisfazione dell’associazione “Schierarsi Eboli”
Comunicato Stampa Cronaca

Inserimento nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale del “cessate il fuoco” in Palestina: la soddisfazione dell’associazione “Schierarsi Eboli”

Apprendiamo con soddisfazione la notizia che finalmente è stata inserita all’ordine del giorno la discussione sul tema “cessate il fuoco”. Avremmo preferito una discussione allargata alle tante associazioni e comitati che da tempo si adoperano con impegno sociale sul tema ma, ci dovremo accontentare di quella consiliare auspicando questa volta che il Consiglio si insedi e che non dovremo assistere a nuovi giochetti ai quali alcuni “politci” ci hanno abituato.Avevamo si da subito sottolineato che era d’obbligo riportare in consiglio il punto sul conflitto Israelo-Palestinese, sia dal punto di vista morale-sociale che da quello regolamentare e noi di Schierarsi aspetteremo ed assisteremo con ansia il consiglio del 9 Aprile, portando con noi moduli di raccolta firme semmai qualcuno dei consiglieri faccia atto di coscienza e si unisca ai pochi che già hanno firmato con l’intento di chiedere all’ Italia di riconoscere la Palestina come Stato Sovrano.

Schierarsi Eboli.