La Pro Loco Eboli sostiene l’ecoturismo
Eventi Ultima Ora

La Pro Loco Eboli sostiene l’ecoturismo

COMUNICATO.
La Pro Loco Eboli, nell’ambito delle sue attività, in appoggio al Comune di Eboli, si propone di implementare iniziative a sostegno del nuovo ecoturismo (ecologico – naturalistico – culturale) strettamente legato al territorio, alle sue tradizioni agricole e alimentari.
Nei mesi scorsi, pertanto, ha individuato, fra i settori di interesse già attenzionati dall’amministrazione comunale e dall’assessorato alle attività produttive, quello della floricoltura che, come si evince dai report di ricerche regionali e della stampa specializzata, nella nostra Piana del Sele rappresenta un consistente numero di piccole e medie imprese, con un’offerta diversificata e completa delle produzioni (fiori recisi, foglie, fronde verdi, fronde fiorite, fronde con bacche, rami nudi fioriti, rami nudi bacche), diretta ai mercati nazionali ed internazionali.
E’ così nato, con l’ausilio tecnico/artistico di personale esterno all’associazione, il progetto denominato “Eboli in Fiore” che ha ottenuto l’adesione di numerosi floricoltori grazie all’interessamento dell’assessorato di riferimento, ed è stato posto all’attenzione dell’amministrazione comunale di Eboli la quale, proprio per l’attenzione rivolta al settore, lo ha recepito con la delibera di Giunta Municipale n. 149 del 23/5/2024 assumendone l’organizzazione in proprio, con il supporto logistico della nostra Pro loco.
Lo stanziamento previsto nella delibera non costituisce finanziamento diretto alla Pro Loco che, pertanto, non riceverà o gestirà alcun fondo, limitandosi ad assicurare, con l’apporto dei propri volontari, il necessario supporto logistico, a titolo gratuito, ad integrazione delle attività di istituto dell’Ente comunale.
La delibera richiamata prevede anche altri eventi e attività che esulano dal progetto di cui innanzi e non coinvolgono la Pro Loco, ma che tuttavia possono integrarsi per garantire un’offerta qualificata, tale da ottenere l’attenzione di un pubblico esteso, oltre gli angusti confini comunali.
Il progetto “Eboli in Fiore” infine, per le sue finalità, non è alternativo a nessun altro, ed anzi potrebbe ben integrarsi con analoghe iniziative sul tema dei fiori.
Apprendiamo in queste ore delle difficoltà incontrate dal Comitato Piazza Borgo per la realizzazione anche per il 2024 della tradizionale infiorata del “Corpus Domini”. Conosciamo gli sforzi che quell’associazione profonde per la organizzazione dell’evento, e per questo la Pro Loco ha sempre manifestato la disponibilità a sostenere gli amici del Borgo (non finanziariamente, non disponendo di fondi autonomi) ma eventualmente per trovare soluzioni adeguate a tutti i problemi.
E fa piacere vedere anche l’interesse di altre associazioni e semplici cittadini che tengono molto a rinnovare la tradizione dell’Infiorata.
Allora lancio una proposta: raccogliamo le adesioni delle associazioni che vogliono sostenere e contribuire all’iniziativa del Comitato Porta Borgo e rilanciamo l’Infiorata; per quest’anno individuiamo insieme un’altra data possibile, ad esempio quella della ricorrenza dei Santi Cosma e Damiano, o qualsiasi altra utile e condivisibile, interessiamo per tempo il Sindaco e tutta l’ amministrazione comunale.
Facciamo in modo di ritrovarci insieme fattivamente, su progetti e realizzazioni concrete e sono sicuro che insieme troveremo soluzioni e i risultati arriveranno.
Eboli, 31 maggiom2024
Il Presidente della Pro Loco Eboli e.t.s.
Enrico Tortolani