Mancata celebrazione del consiglio comunale: l’associazione giovanile XD390 attacca la classe politica ebolitana
Associazioni Comunicato Stampa

Mancata celebrazione del consiglio comunale: l’associazione giovanile XD390 attacca la classe politica ebolitana

Il giorno giovedì 7 marzo 2024, abbiamo avuto l’ennesima dimostrazione del menefreghismo della classe politica di questa città. Il consiglio comunale non si è tenuto a causa della diserzione di 13 consiglieri, quasi tutti dell’opposizione. Sia chiaro, non perché facesse loro paura discutere circa la questione palestinese, ma per ben altri motivi. Siamo schifati dalla pochezza di queste persone che giocano a fare i politici e sono totalmente disinteressati al bene della città. È ancora più sconcertante l’arroganza e la supponenza di alcuni di questi che, sostando nel corridoio antecedente l’aula consiliare, sono stati dichiarati assenti, come i consiglieri Di Benedetto, Naponiello, Norma e Rosamilia. Ci auguriamo che, i suddetti consiglieri, facciano ammenda e si dimettano dal ruolo che ricoprono, per il quale hanno dimostrato di non avere interesse né le competenze.