Presepe Vivente nel centro storico- V edizione
Associazioni Cultura

Presepe Vivente nel centro storico- V edizione

Comunicato stampa

 

Presepe Vivente nel centro storico- V edizione:

 

a 800 anni dal Presepe di Greccio, “Betlemme è qui!”

 

Si rinnova l’appuntamento con la rappresentazione della venuta al mondo del Signore, nel centro storico di Eboli,

 

a cura della Parrocchia Santa Maria del Carmine e dell’oratorio Anspi San Francesco

 

 

 

EBOLI (SA). Il 28 e 29 dicembre prossimi la Parrocchia di Santa Maria del Carmine e l’oratorio Anspi San Francesco, con il patrocinio del Comune di Eboli, organizzano il Presepe Vivente nel centro storico. Due serate all’insegna della fede, della condivisione, dell’incontro, rievocando la venuta al mondo del Signore, nel suggestivo scenario del centro antico della città, tra teatro, musica, gastronomia, mostre d’artigianato e laboratori.

 

Giunta alla sua V edizione, la manifestazione quest’anno vuole celebrare un anniversario speciale: gli 800 anni dal primo Presepe Vivente della storia. Correva l’anno 1223, infatti, quando San Francesco d’Assisi scelse l’umile paese montano di Greccio per rievocare la nascita del Salvatore. Il suo intento era quello di far capire al popolo la bellezza di quell’evento misterioso che fu la nascita di Gesù, portandolo proprio tra la gente, per le strade. Quelle stesse strade in cui il popolo viveva la propria vita.

 

Col medesimo spirito la magia del Presepe Vivente si rinnova anche quest’anno nel centro storico di Eboli, nei luoghi in cui una intera comunità opera, ama e vive, contribuendo nel suo piccolo alla crescita spirituale, umana e sociale della città.

 

«È questo l’obiettivo del Presepe Vivente nel centro storico: vivere la bellezza del Natale, camminando metaforicamente insieme verso Betlemme» – affermano gli organizzatori- «Perché Betlemme può essere ovunque: anche lungo le strade che percorriamo ogni giorno. È lì dove ciascuno di noi fa esperienza di vita e di cammino condiviso».

 

Il programma

 

Anche per questa V edizione, fulcro del Presepe Vivente sarà la rappresentazione scenica per quadri della venuta del Signore: l’Annunciazione, l’adorazione dei Pastori, Erode, i Magi, la Grotta della Natività saranno animati dagli attori della Compagnia di teatro del Bianconiglio e di Palcoscenico Ebolitano. A guidare la narrazione scenica, un inedito San Francesco che condurrà i visitatori lungo il percorso.

 

Tutt’intorno il mercato, le botteghe, i giochi di un tempo, i laboratori per i più piccoli. E, poi, ancora musica e teatro: il Piccolo Coro degli Angeli diretto da Graziano Cibellis; lo spettacolo Il Presepe in movimento a cura dei ragazzi del laboratorio di Musical dell’Oratorio San Francesco, diretti da Raffaele Scocozza, Antonella Tedesco e Clemente Donadio; melodie e canti itineranti della tradizione natalizia eseguiti da cantori e musicisti della comunità. Non potranno mancare, neppure quest’anno, le osterie con i piatti della gastronomia tipica, a cura dei volontari e delle volontarie della Parrocchia.

 

Collaborano alla V edizione del Presepe Vivente nel centro storico: Briganti dell’Ermice; Caffè de la Régence; Compagnia di Teatro del Bianconiglio; Palcoscenico Ebolitano; Tammorrasia; Il Forno di Vincenzo; Lo Stare Insieme; Ricamo e Arte.

 

Entrambe le sere, l’inizio della rappresentazione è fissato per le ore 19.30 in piazza San Francesco. Il percorso, inoltre, interesserà via Roma, via Santa Margherita, Piazza Porta Dogana, Via Santa Sofia.

 

L’appuntamento con la magia del Presepe è, dunque, il 28 e 29 dicembre nel centro storico di Eboli, perchè “Betlemme è qui!”

 

 

 

 

 

Tutte le informazioni sulla V edizione del Presepe Vivente nel centro storico al link dell’evento dedicato: https://www.facebook.com/events/775328211281042

 

E sulla pagina Fb Oratorio San Francesco ANSPI, Parrocchia Santa Maria del Carmine, Eboli: https://www.facebook.com

/profile.php?id=100066744887274