Progetto alta velocità ad Eboli: riscontrate gravi irregolarità ambientali – Nota del coordinatore del Movimento 5 Stelle Erasmo Venosi
Comunicato Stampa Ultima Ora

Progetto alta velocità ad Eboli: riscontrate gravi irregolarità ambientali – Nota del coordinatore del Movimento 5 Stelle Erasmo Venosi

COMUNICATO MOVIMENTO 5 STELLE

IL Ministero dell’Ambiente ha pubblicato sul sito VIA -VAS,  la procedura di verifica dell’impatto ambientale del lotto 1 A, Battipaglia/ Romagnano, a seguito delle varianti apportate da RFI. Varianti ritenute da RFI “non sostanziali” e, quindi da non assoggettare a ulteriore verifica. La Direzione Generale VIA-VAS nell’ambito della verifica di attuazione delle prescrizioni ha rilevato l’illegalità  e, l’incompetenza di RFI a giudicare le varianti di notevole importanza,  poiché  interessano  dissesto idrogeologico, frane, cantierizzazione, volume di terre scavate, acque superficiali  Due interrogazioni, una  come primo firmatario l’ex Ministro Costa e,  la seconda della Senatrice Bilotto denunciavano le gravi irregolarità. Infine la diffida di cittadini ebolitani e del Cilento, a RFI,  MIT e Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici,  a continuare nel procedimento senza rispettare la contestazione inviata a RFI dalla Direzione VIA nel giugno del corrente anno e riguardante nuovi e non valutati impatti ambientali.

A Cittadini, Associazioni  e  Comuni  viene negato infine il diritto, a inviare le osservazioni al Ministero dell’Ambiente, nel tempo  di 15 giorni che risulta dimezzato, sia rispetto alla legislazione comunitaria che al codice ambiente. Inoltre  impossibilitati a farle per  la mancata messa a disposizione,  come da norma della documentazione sulla quale fare osservazioni. Lesione grave del diritto di partecipazione sancito dalla Convenzione di Aarhus e dalla legislazione comunitaria e nazionale.

7 gennaio 2024                                    IL Responsabile Territoriale Movimento 5 Stelle  

                                                                Erasmo Venosi