Un sabato di grande interesse per la vita civile ebolitana trasmessa in diretta da Radio Città 105
Uncategorized

Un sabato di grande interesse per la vita civile ebolitana trasmessa in diretta da Radio Città 105

di Marco Naponiello

 

EBOLI- Sabato 20 gennaio in un plumbeo pomeriggio si sono svolte due manifestazioni “luminose” quanto di tratteggio generalizzante per la nostra città. Per iniziare alle ore 16:00 dagli studi di Radio Città 105 intervistato dai giornalisti Massimo Del Mese ed Eugenio Verdini per la rubrica settimanale “Focus”, è stato ospite graditissimo accompagnato dal consigliere di maggioranza Antonio Alfano il sindaco di Eboli Mario Conte, il quale ha risposto ad importanti quesiti inerenti la vita pubblica della nostra città, il tutto sotto l’egida dello staff della emittente ebolitana. A tal proposito, i radioascoltatori come gli internauti hanno potuto essere resi edotti sulle iniziative passate, presenti e future prossime, della nostra amministrazione. Un’ora e venti di dialogo serrato a cui hanno potuto partecipare tutti coloro che tramite la pagina Facebook ed il recapito telefonico (Vito Sparano Uil FPL) sono stati posti nella possibilità di interloquire con il sindaco di Eboli.

Successivamente alle ore 18:30 presso la sala “Mangrella” del complesso monumentale di San Francesco in Eboli, si è tenuto il Memorial in ricordo di Paolo Sgroia, amministratore ed anima della pagina “Eboli nella Storia”, la quale che negli ultimi lustri ha fotografato in senso ampio la vita civile della nostra comunità. Una manifestazione voluta fortemente dalla famiglia a cui ha aderito il Comune di Eboli e l’intellighenzia cittadina ,per ricordare il fotografo e lo storico locale tanto amata dai cuoi conterranei. Anche in tale occasione, (presenti autorità civili e religiose) le telecamere di Radio Città 105 non potevano esimersi dal trasmettere questo momento di condivisione di memoria collettiva, con il disvelamento, nella parte finale e topica della serata, di una targa a lui dedicata nella mediateca multimediale cittadina. Questi è un primo passo per un riconoscimento successivo all’opera di un autorevole divulgatore culturale come Paolo Sgroia.

In definitiva la nostra città si riconferma come attrattore di conoscenza e di vivacità intellettuale, ma allo stesso tempo Radio Città 105 sempre al fianco dei cittadini come delle varie amministrazioni comunali che dal 2014 si sono susseguite, nelle consuete vesti di media-partner, ha avuto l’onore-onerante di contribuire alla crescita comunitaria, sempre orgogliosamente in maniera autonoma e senza fini di lucro, come afferma ogni qual volta il presidente Giovanni Nigro.

Pertanto continuate a seguire l’unica emittente cittadina: dai nostri canali social, dalle frequenze in FM e in DAB, siamo e continueremo ad essere una voce libera per una Eboli nel panorama provinciale, che ha voglia di crescere e recitare il ruolo di protagonista sul proscenio della Storia locale. Grazie!

 

(Le fotografie della Manifestazione per Paolo Sgroia sono opera del PH Gaetano D’Andrea)