Vallo della Lucania: Attesa per il premio musicale Aniello De Vita 2023, svelata la giuria che decreterà i vincitori
Cultura Eventi

Vallo della Lucania: Attesa per il premio musicale Aniello De Vita 2023, svelata la giuria che decreterà i vincitori

+++ COMUNICATO STAMPA +++

Attesa per il premio musicale Aniello De Vita 2023, svelata la giuria che decreterà i vincitori.

Vallo della Lucania (Sa). Sono giorni intensi di lavoro e attesa per la grande serata finale del concorso musicale nazionale Aniello De Vita 2023 che il 27 dicembre alle ore 19.00 presso il teatro De Berardinis di Vallo della Lucania, vedrà la giuria decretare i vincitori del prestigioso premio musicale nazionale.

Un premio musicale importante per il Cilento e per il Mezzogiorno, quello intitolato al cantautore cilentano, Aniello De Vita, iconica figura della musica cilentana degli anni ’70 e promotore di un movimento musicale legato alla canzone cilentana, riservato ai giovani cantautori under 35 e diretto dal maestro Angelo Loia.

Un tributo, il premio, alla musica italiana e alla bellezza, ricordando una delle prestigiose figure del panorama artistico del Cilento, nato da un’idea di Lillo De Marco e prodotto dal Cilento Music Festival, che si avvale della direzione artistica del musicista – cantautore, nonché nipote di De Vita, Angelo Loia, patrocinato dal Ministero della Cultura, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno, dal Parco Nazionale del Cilento – Vallo di Diano e Alburni, e dai Comuni di Centola, Vallo Della Lucania, Moio della Civitella, Ceraso, Cannalonga e Novi Velia, grazie al co-finanziamento a valere sui fondi europei Poc del progetto “Dialoghi Mediterranei”.

A concorrere in gara per la finale del premio Aniello De Vita 2023, giovani artisti, talenti emergenti provenienti da ogni angolo d’Italia.

Per la categoria inediti: Barracca Republic con “VrusciaRareca”; Controra con “Sole”; I dolori del giovane Walter con “Truman Show”; Leoluca Inverso con “Talent Shock”; Michele Spina con “Violeta”; Andrea Capasso con “Sì, che poi, vabbè”; The Rare Port con “Estrella en el Mar”; Benedetta Serafino con “Tutto e niente” . Categoria COVER: Monica Rispoli con “Guarda che luna” di F. Buscaglione; Francesca Tufano con “Il gigante e la bambina” di L. Dalla; Elvira dello Ioio con “Dolcenera” di F. De Andrè; Anna Maria Marino in arte Nama con “Tonada de luna llena” di S. Diaz.

Ogni artista concorrerà con un brano per le due categorie musicali del premio Interpreti-Cover e Inediti e i vincitori, scelti dalla giuria di esperti composta da Michele Pecora, Alessandro D’Alessandro e Christian Gallana -RustyRecords, oltre al premio in danaro, riceveranno un attestato di partecipazione. Tra i premi, oltre a quello riservato alle Categorie Interpreti e Inediti del valore di 500 euro ciascuno verrà consegnato un premio della Critica del valore di 500 e un Primo Premio Assoluto, il Premio Nuovo Imaie, del valore di 9 mila euro erogati dall’ente mutualistico per la promozione dal vivo di un minimo di 6 concerti da realizzarsi dall’artista vincitore del premio. Ci sarà inoltre, un contributo a sorpresa promosso dall’etichetta indipendente RustyRecords.

Durante la serata interverranno come ospiti musicali sia i giurati Michele Pecora e Alessandro d’Alessandro che i vari artisti cilentani che interpreteranno i brani di Aniello de Vita.

Presenterà l’evento, che è gratuito ed aperto al pubblico, il direttore artistico affiancato dalla giornalista e conduttrice televisiva Grazia Serra.

Una manifestazione musicale e culturale prestigiosa, il premio Aniello De Vita che celebrerà la memoria e l’eredità di De Vita, icona della canzone in vernacolo ma che allo stesso tempo, promuoverà la creatività artistico – musicale dei giovani talenti emergenti.